La Lamentosa

La Lamentosa

C’era una volta una donna lagnosa
che tutti chiamavan “La Lamentosa”

Per ogni giornata provava disgusto
e nulla le andava nel verso giusto.

Ad ogni lamento seguiva un sospiro
e un capro espiatorio cercava in giro.

Se nei paraggi di lei ti trovavi
erano guai se non l’accontentavi!

Con l’erba voglio soleva pranzare
e tu la dovevi pur imboccare.

Gli anni passavano e lei non cambiava
sempre dispotica altrui comandava

Se non trovava chi le dava retta
in ospedale finia poveretta

e tutti i medici a starla a curare
solo altre anime da tormentare!

Quando ormai vecchia finì in un ospizio
ancor manteneva l’antico vizio

e gli infermieri seppure pazienti
per sopportarla stringevano i denti!

Un dì morì, e non ci fu pianto
neanche portandola al camposanto:

nell’agonia si lagnava talmente
che sol che morisse sperava la gente.

Or finalmente chi l’ha sopportata
di nuovo ha pace e può stare beata

ma su nel Cielo persino Gesù
comincia di lei a non poterne più.

(©Viviana Leoni)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...